appartamenti
storia
dovesiamo
gallery
tariffe
contatti
bogus

Il Gelso

La Casa del Gelso si trova al piano terra della settecentesca Leopoldina. È stato appositamente rivisitato in omaggio al centenario albero di gelso, che si trova a fianco della casa padronale. Nel soggiorno, entrando, potrete ammirare l’originale tavolo del ‘700 trasformato dall’artista Fabio Alecci, che ha immaginato una ramificazione della gamba centrale da cui partono a raggiera una fitta rete di rami, che permettono di sostenere il piano trasparente sagomato. Le bellissime quattro sedie in pelle verde, che circondano il tavolo, ed il piccolo divanetto ottocentesco con l’originale imbottitura a vista di crine vegetale, sono un’ulteriore evocazione del gelso. A sinistra una cucina in legno bianco, perfettamente organizzata, chiude questo spazio di accoglienza.


La camera, ospita un magnifico letto ispirato alle strutture a baldacchino che innalza lo sguardo al soffitto fino alla meravigliosa volta a crociera in mattoni. Questo letto come anche l’armadio, appositamente disegnato e realizzato per questi spazi, esalta l’omaggio all’albero, come simbolo della natura, e lo fa attraverso la struttura in legno bianco, a piccole ramificazioni improvvise e all’immancabile crine vegetale. Sulla destra del letto si accede all’ampio bagno, tutto rivestito in mosaico nei toni del verde come la grande e accogliente doccia, che come tutta la Casa del Gelso è stata pensata e progettata prevenendo qualsiasi barriera architettonica, al fine di accogliere, anche, persone disabili.


 

Abbadia di Montepulciano, via della fornace 3 | tel:334 7591015 | mail: info@fornacedelconte.com