appartamenti
storia
dovesiamo
gallery
tariffe
contatti

bogusL'Agriturismo

La Fornace del Conte è composta da un casale del '700 sviluppato su due piani completamente ristrutturato e dal gruppo degli annessi, una struttura più bassa in mattoni a vista, usato anticamente come cantina e ricovero attrezzi.

La fornace ospita oggi 3 spazi indipendenti,che amiamo chiamiare "Case", ognuno con propri spazi privati, mentre l'esterno della struttura mette a disposizione spazi di comune utilità, come il parcheggio, il giardino intorno alla casa, il vigneto ed il cortile per i barbeque all'aperto.

Le Case:

la Casa del Ferro di 85 mq. è così composta, al piano terra uno spazio soggiorno e cucina con camino, un bagno, un soppalco, e una camera al piano superiore;

la Casa della Pietra di 50 mq. è così composta, uno spazio soggiorno e cucina con camino, una camera con soppalco ed un bagno.

La Casa del Gelso di 50 mq. è così composta, uno spazio soggiorno e cucina di, una camera ed un bagno.

Le case

Abbiamo scelto di chiamare gli appartamenti a disposizione dell’agriturismo, “Case...”, proprio per dare un valore più intimo e familiare a questi originali spazi di vacanza. Le Case sono tutte ristrutturate ed arredate in modo originale, nel rispetto della storia del luogo, ma rivisitati in chiave contemporanea, le stanze, i mobili e gli oggetti sono stati creati da artisti e designer come evocazione ed omaggio a quegli elementi tipici della cultura contadina toscana.

Così come il ferro, e i metalli, utilizzato per la costruzione di arnesi e stoviglie. Oppure la pietra come elemento usato nella costruzione delle case, dei lavatoi e dei frantoi, come lo testimoniano i tappi di antiche cisterne, ritrovati durante gli scavi, e che abbiamo collocato, come testimonianza, nel pavimento e nelle pareti degli annessi.

Il gelso, è invece un omaggio all’albero di gelso bianco, che si trova a fianco del casa padronale, unico testimone di un’antica e forte presenza, le cui foglie servivano per l’allevamento dei bachi da seta, praticato fino verso il 1940 in questa zona della toscana (nei locali delle fortezza di Montepulciano fu attivo dal1869 al1926 uno dei più grandi stabilimenti bacologici d'Italia che arrivò a dare lavoro fino a 600 persone).

Abbadia di Montepulciano, via della fornace 3 | tel:334 7591015 | mail: info@fornacedelconte.com